collegamento a rete fognaria
impianti antiriflusso

Gli impianti di sollevamento vengono effettuati qualora si intenda collegare una rete fognaria di scarichi ad una fognatura sita ad un livello superiore. In base alla tipologia e alla quantità di acque reflue da gestire viene scelta ed installata l'elettropompa di potenza adeguata o le elettropompe nel caso vi sia necessità di installarne una seconda. Le elettropompe possono essere gestite tramite un apposito quadro di comandi connesso ad un segnalatore di emergenza che si attiva in caso di malfunzionamento. La ditta Carbonella Antonio utilizza esclusivamente elettropompe certificate dal marchio CE, che rispondono ai requisiti essenziali di sicurezza previsti dalle direttive europee.

 

Impianti antiriflusso

Gli impianti antiriflusso vengono posizionati solitamente alla fine della rete fognaria, prima del collettore privato finale. L'utilità degli impianti antiriflusso è quella di evitare il ritorno delle acque della fognatura comunale/consortile all'interno delle abitazioni, in particolar modo per quelle abitazioni con garage o sala hobby al di sotto del livello del manto stradale. Il cuore dell'impianto è ovviamente la valvola antiriflusso che, grazie ad un semplice "sportello" con apposita guarnizione, lascia passare le acque di scarico in uscita e non permette il ritorno delle stesse dalla fognatura comunale/consortile. Le valvole antiriflusso sono di varie sezioni e tipologie. La ditta Carbonella Antonio installa da anni solamente le valvole che giudica essere le migliori, come quelle doppie, certificate in Germania.

Richiedere un preventivo

Per richiedere un preventivo personalizzato e gratuito riguardante gli impianti di sollevamento o antiriflusso da applicare alle reti fognarie, telefonare al 334 2689439, oppure compilare l'apposito modulo presente nella sezione Contatti .

Share by: